Home

FPI

Torna alla homepage della FPI
PRESIDENTE
Alberto Brasca

SEGRETARIO
Alberto Tappa SEDE E RECAPITI
Viale Tiziano, 70
00196 Roma
T. +39.06.36851
+39.06.36858518
F. +39.06.36858455
+39.06.36858120 Vai al sito ufficiale »
FEDERAZIONE PUGILISTICA ITALIANA


LA STORIA

La prima riunione pugilistica, intesa in senso moderno, si svolse a Verona il 1 maggio 1909.
Vero pioniere del pugilato italiano fu il genovese Pietro Boine, che il 10 luglio 1910 a Valenza Po divenne anche il primo campione dei massimi, sia pure per l'Alta Italia. Boine nel 1912 fondò a Milano il "Club Pugilistico Nazionale"; nello stesso periodo a Roma veniva aperta dall'americano di colore James Rivers l'"Accademia Pugilistica".
Attorno a questi due poli si sviluppò un moto di interesse che portò alla costituzione - con l'incoraggiamento della Federazione Atletica Italiana - della Federazione, avvenuta a Milano nel marzo 1916, in piena guerra: Gian Domenico Roseo ne divenne il primo presidente.
La FPI si dette una struttura organica solo nel 1919 ed una squadra italiana prese parte per la prima volta ad un torneo durante le Olimpiadi Interalleate di Jonville (1920). La Federpugilistica entrò a far parte del CONI nel 1927.
Il primo titolo europeo di un pugile italiano fu quello di Erminio Spalla (1923), il primo titolo mondiale quello di Primo Carnera (1933), entrambi nei massimi. La Federazione è elencata nella Legge 16.2.1942, n. 426.

Fonte: http://www.coni.it


Ricerca

Ricerca avanzata »

Ultimi Aggiornamenti

Giudice Sportivo Nazionale

Comunicato n. 48 del 28 ottobre 2010
Visualizza »

Giudice Sportivo Nazionale

Comunicato n. 36 del 3 agosto 2010
Visualizza »

Giudice Sportivo Nazionale

Comunicato n. 29 dell' 11 giugno 2010
Visualizza »

Giudice Sportivo Nazionale

Comunicato n. 25 del 10 maggio 2010
Visualizza »

Giudice Sportivo Nazionale

Comunicato n. 20 del 15 aprile 2010
Visualizza »